2014

Alchimia

serie

Tecnica: Mista e digitale

Le opere in mostra della serie Alchimia sono legate da un fil rouge fisico: corde rosse uniscono i dipinti per collegarne l’anima trasversalmente.

Un approccio unico per l’artista milanese-lampedusana dove il corpo ha una presenza consistente, una figura che caratterizza ogni quadro con tutte le sfaccettature della personalità umana.

Sono presente in prima persona, nudi che esprimono la soggettività di chi li dipinge. Si crea così l’alchimia rievocata dai titoli, una trasmutazione di stato interiore, una catarsi verso l’esterno per potersi rigenerare.

“Il mio bisogno di vomitare all’esterno il mio interno. Forza brutale del vomito, che salva, che fa rinascere”.

La vandalizzazione del quadro fa parte di questo processo di cambiamento, volto a rendere viva l’opera.

Francesca Nini

online

Come posso esserti d'aiuto?

Scrivi un messaggio
brand-whatsapp