FRANCESCA NINI CARBONINI

Io sono ricerca della libertà, ricerca dell'amore quello vero, dell'amore più completo più totale universale, non solo direzione di una persona. E sicuramente anche ricerca in generale, quindi sono ricerca tutto in una parola.

Sono un’artista milanese penso che il nero sia il colore il più bello e sono convinta che ciò che deve accadere accadrà comunque, ma questo non mi impedisce di credere nel libero arbitrio.

Credo che Dio esista ed è un bellissimo campo di fiori e che sta a noi correre liberamente.

Sono convinta che il dolore debba essere restituito in tutta la sua innocenza e per questo sono consapevole del rischio di una possibile sconfitta, ma perché no, anche della vittoria.

Produco prevalentemente grandi pezzi (130x180cm) in modo che possa essere un tutt'uno con i miei dipinti.

Non ho paura di strappare, cambiare e distruggere ciò che sto facendo finché non assume un significato.

I MOMENTI CHE HANNO CAMBIATO LA MIA VITA

Hanno cambiato radicalmente la mia vita due momenti separati, che poi in realtà improvvisamente si sono congiunti. Uno a livello personale quando ero molto piccola, una piccola bambina, mi sono trovata di fronte a un bianco sfacciato di un ospedale, li tutto è cambiato si è rivoluzionato. Non ho più avuto un'immaginazione da bambina ma quasi adulta. L’altro momento a livello professionale, probabilmente è nato con una persona che all'epoca pensavo mi stesse quasi offendendo dicendo che non ero pronta per questo tipo di attività e questa cosa mi offese molto, ma da lì nasce l'inquietudine.

LA MIA MISSIONE

È portare il bello nel mondo, portare la luce, anche solo donarlo a una persona donare  emozioni.

Ho studiato i pensieri e le parole hanno guizzato, le paure scomparse, la forza attenuata ma ora solo per ora profonda, gli occhi più luminosi il cuore più grande.

COME NASCE UNA MIA OPERA

Una mia opera nasce da quello che vedo per strada, quello che vedo in casa, da quello che sento. C'è un'ispirazione che nasce di solito da un'inquietudine, che non ha un segno necessariamente negativo è qualcosa di costruttivo e di ricerca, un’inquietudine è positiva.

 

pennellata-

L'arte cresce con chi la crea e con chi la guarda.

 

Francesca Nini

online

Come posso esserti d'aiuto?

Scrivi un messaggio
brand-whatsapp